CONDIVIDI

E' stato firmato oggi dal Questore di Roma il divieto di svolgimento del corteo promosso da Forza Nuova che si sarebbe dovuto tenere nel pomeriggio del 28 ottobre (anniversario della Marcia su Roma) nel quartiere dell'Eur. A supporto del divieto, spiega la Questura, anche le valutazioni concordi dei vertici delle Forze dell'Ordine nella riunione di ieri in Prefettura, che ha messo in luce gravi rischi per l'ordine pubblico in caso di svolgimento della manifestazione.

Forza Nuova: scenderemo ugualmente in piazza

"Per una questione di principio faremo ugualmente la manifestazione". Cosi' il leader di Forza Nuova, Roberto Fiore, commenta la decisione della Questura di firmare il divieto per la "marcia su Roma", in programma il 28 ottobre. "Siamo in una fase di recrudescenza repressiva – continua – presto arrivera' un appello di personaggi del mondo della cultura e del mondo politico pronti a sostenere le nostre ragioni".

Articolo Originale

Rispondi