CONDIVIDI

Ancora un infortunio pesante scuote il Toro: stavolta a finire in infermeria è Lyanco, il giovane brasiliano che si era messo in luce nelle ultime partite. Il difensore è uscito malconcio dall’ultimo allenamento per una distorsione. «Mi sono rotto i legamenti della caviglia», le parole del calciatore su instagram. «Sono molto triste, spero di tornare il prima possibile per fare ciò che amo nella squadra che amo», ha proseguito il sudamericano.

Oggi la diagnosi ufficiale del club con relativa prognosi. Si teme un mese di stop se venissero confermate le parole del giocatore. Di sicuro il difensore non partirà per Crotone e probabilmente salterà almeno 5 partite, compresa la super sfida con l’Inter. Se non subentreranno intoppi, Lyanco potrebbe rientrare il 19 novembre in occasione della sfida al Grande Torino contro il Chievo. Intanto, il suo posto tornerà a Moretti, che probabilmente in assenza di Belotti avrà anche la fascia di capitano sul braccio.

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.Articolo Originale

Rispondi