CONDIVIDI

RIO DE JANEIRO – Cesare Battisti ha "rotto il rapporto di fiducia" con il Brasile: lo ha detto il ministro della Giustizia brasiliano, Torquato Jardim, in un'intervista a BBC Brasil. "Ha cercato di uscire dal Brasile senza una ragione precisa, dicendo che stava andando a comprare materiale da pesca. Ma ha rotto il rapporto di fiducia perché ha commesso un illecito e lasciava il paese, con denaro oltre il limite consentito, senza motivo apparente", ha aggiunto.

La presa di posizione di Jardim arriva a 48 ore dalle notizie secondo cui il presidente brasiliano Michel Temer sta prendendo in considerazione di revocare il permesso di soggiorno all'ex membro dei Proletari armati, latitante da decenni. E Battisti torna ad attaccare l'Italia in un'intervista con la Folha de S. Paulo: "L'Italia è un paese così arrogante. A Roma sono convinti che sia un compito per loro facile portarmi via" dal Brasile". Battisti ha poi definito l'atteggiamento italiano nei suo confronti come un'espressione di "orgoglio e vanità".

Articolo Originale

Rispondi