CONDIVIDI

Articolo tratto dall'edizione in edicola il giorno 13/10/2017.

Non solo Lombardo-Veneto. Senza referendum preventivo, anche l’Emilia-Romagna apre il dibattito con Roma per portare a casa le competenze previste dall’articolo 116 della Costituzione, diventato improvvisamente popolarissimo fra i governatori del Nord. Ma quello emiliano, Stefano Bonaccini, è del Pd, renziano. Chiede la stessa autonomia della coppia Maroni & Zaia, ma in maniera decisamente più soft. Bonaccini, senza voto la sua posizione sarà più debole. «Non direi. Ho ricevuto il consenso de…continuaArticolo Originale

Rispondi