CONDIVIDI

Il Warm Up del Gp d’Austria ha confermato i valori espressi dalle prove ufficiali, lasciando intuire che la vittoria sarà un affare tra Marc Marquez e le Ducati.

Ma attenzione al ritorno delle Yamaha.

Se il tempo migliore è stato fatto registrare da Andrea Dovizioso, che ha chiuso in 1’23″979, 117 millesimi meglio di Marquez, al termine di un lungo testa a testa tra i due, sono da registrare le buone performances di Maverick Vinales, terzo a 332 da Dovi, e anche Valentino Rossi, buon sesto dietro anche a Dani Pedrosa e a Jorge Lorenzo.

Per il Dottore, che partirà settimo in griglia, buone risposte dalla gomma dura.

Diventa fan di Tiscali su Facebook

Articolo Originale

Rispondi