CONDIVIDI

SETTE membri dei 'Caschi bianchi', i soccorritori volontari della Siryan Civil Defence, sono stati uccisi in un'irruzione di uomini armati in un loro ufficio nel nordovest della Siria. Lo riferisce la Cnn, citando attivisti dell'opposizione siriana dell'Aleppo Media Center e lo stesso gruppo di soccorritori secondo cui gli assalitori hanno anche rubato due furgoni, elmetti e walkie-talkie.We extend our condolences to the families of our beloved heroes and brothers who were killed today #WhiteHelmets #Syria pic.twitter.com/yk93FpKVyY— Doctors In Syria (@DoctorsInSyria) 12 agosto 2017Tra gli uccisi anche Abu Kifah, il soccorritore che, nell'ottobre 2016, aveva messo in salvo, tirandola fuori dalle macerie di una casa crollata, una bimba di pochi mesi. In un video le sue lacrime mentre l'accompagnava in ospedale.Siria: bimba salvata dalle macerie, le lacrime del soccorritoreArticolo Originale

Rispondi