CONDIVIDI

«Ho già detto nell'ultima conferenza stampa con Defrel che la Roma è arrivata a un punto che consideriamo giusto, volevo ricordare che era l'offerta più importante della storia della Roma. La Roma non offrirà di più, ha fatto un'offerta importante e ha seguito i passi giusti, parlando con il Leicester. La decisione spetta a loro. La palla è nella loro metà campo. Aspettiamo e speriamo, continuiamo a lavorare con tranquillità. La squadra è completa al 90%.», così Monchi, ds dellla Roma, in occasione della presentazione di Kolarov, fa chiarezza sulla questione Mahrez e sulle operazioni di mercato da qui in avanti. «La difesa? Per il terzino destro, Karsdorp è vicino al rientro e Peres sta facendo bene, a sinistra siamo coperti, non possiamo prendere 40 giocatori. Abbiamo argomenti sufficienti per affrontare serenamente l'inizio del campionato. Valuteremo altre mosse con il mister dopo la tournée. Strootman? No, non abbiamo interesse a trattare con la Juve e con qualsiasi altra squadra per Kevin, ne abbiamo già parlato. I prezzi del mercato sono alle stelle? Siamo entrati in una dinamica di cui non si vede fine. Bisogna vedere se il calcio reggerà questa spirale inflazionistica. Il calcio è una gallina dalla uova d'oro, occhio a non uccidere la gallina».
Il ds è tornato sulla sfida dei giallorossi contro il Siviglia. «Credo che stiamo avanzando, personalmente l’amichevole di ieri è quella che mi ha lasciato le sensazioni di ieri e che mi fa essere più contento in termini di rendimento. Ancora c’è da migliorare ma sembra che ci stiamo avvicinando all’idea di calcio che il mister chiede, sono soddisfatto di quello che ho visto. Kolarov? C’è stato un accordo rapido, credo che Kolarov avesse saputo del nostro interesse per lui, ho percepito l’interesse reciproco e questo ha consentito di accordarci rapidamente. Su quello che lui potrà dare credo che non ci sia risposta migliore se non la partita di ieri, agilità, forza, rendimento, la prestazione di ieri è la sintesi migliore»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo Originale

Rispondi