CONDIVIDI

La nave della organizzazione identitaria di estrema destra 'Jugend Rettet' e' in avaria e a soccorrerla e' stato inviato l'equipaggio di una Ong impegnata nel salvataggio dei migranti. La C-Star, noleggiata dalla 'Jugend Rettet' e in missione anti-migranti, e' alla deriva "e in pericolo" scrive sui Facebook la Ong 'Sea-Eye', "il portavoce della missione Sofia ha chiesto di soccorrerla e visto che eravamo l'imbarcazione piu' vicina, la Capitaneria di porto di Roma ha inviato noi". "In mare tutti vanno soccorsi, a prescindere da colore, religione e modo di pensare" ha commentato il direttore della Ong, Michael Busch Heuer.

Articolo Originale

Rispondi