CONDIVIDI

Articolo tratto dall'edizione in edicola il giorno 18/07/2017.

Si chiude con nove assoluzioni il processo di primo grado al tribunale di Parma su uno dei filoni di inchiesta nati dal crac del gruppo Parmalat nel 2003. Il tribunale di Parma ha assolto dalle accuse i 9 ex manager di Deutsche Bank e Morgan Stanley imputati – a vario titolo – per concorso in bancarotta e usura. Il tribunale ha assolto gli imputati Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione, Stefano Corsi, Carlo Arosio, Giorgio Di Domenico, Marco Pracca e Tommaso Zibo…continuaArticolo Originale

Rispondi