CONDIVIDI

La Corea del Sud ha proposto a Pyongyang un nuovo round di colloqui a livello militare. Lo ha annunciato il ministero della Difesa di Seul. Si tratta di un tentativo di alleviare la tensione nella regione e al confine tra i due Paesi. La data proposta per i colloqui è quella del prossimo 21 luglio, con l'obiettivo di terminare le ostilità per il 27 luglio prossimo, sessantaquattresimo anniversario dell'armistizio che ha posto fine alla guerra di Corea, nel 1953. I colloqui potrebbero avere luogo nel villaggio di Panmunjom, dal lato nordcoreano del confine.
Se l'intesa dovesse essere confermata, sarebbe la prima, a livello militare,negli ultimi tre anni. Il ministero della Difesa di Seul ha detto di essere in attesa della risposta di Pyongyang.
L'offerta di colloqui arriva dopo i test missilistici di Pyongyang, che hanno attirato la condanna della comunità internazionale: l'ultimo, il più clamoroso, il 4 luglio scorso, quando il regime di Kim Jong-un ha lanciato il primo missile balistico intercontinentale.Corea del Nord, test missile intercontinentale: l'annuncio in tv e l'applauso delle folleArticolo Originale

Rispondi