CONDIVIDI

C’è sempre il Milan al centro del mercato. Continua infatti la caccia ad un attaccante di peso, e la scelta sembra essersi ristretta ad Aubemeyang e Morata. Del primo i dirigenti rossoneri parleranno con i colleghi del Borussia Dortmund in occasione dell’amichevole fra le due squadre in Cina, mentre rumors provenienti da Madrid riferiscono di un no degli agenti di Morata alle proposte del Chelsea in quanto all’attaccante ex Juve, sarebbe arrivata un’offerta milanista di ben dieci milioni di euro a stagione. Si dice anche che il Real Madrid sia vicino all’accordo con i vertici milanisti sulla base di 70 milioni di euro, soldi che Florentino Perez reinvestirebbe per lanciare l’assalto a Mbappé.

In casa Juventus, dopo aver definito le trattative per l’arrivo a Vinovo di Szczesny e De Sciglio, si cerca di stringere per il centrocampista di peso chiesto da Allegri. La sensazione è che l’obiettivo numero uno sia Matic del Chelsea, con Emre Can del Liverpool e Matuidi del Psg come alternative. Un segnale importante è che Matic non è partito con i Blues per la Cina, ottenendo invece il permesso di rimanere a Londra per vagliare le offerte. La Juve si è anche data tre giorni di tempo per chiudere per Bernardeschi con la Fiorentina: l’offerta di 40 milioni è stata accettata dai dirigenti viola, che però ne pretendono altri 10 di bonus e su questo sono sorti i problemi. I campioni d’Italia sono anche alle prese con il caso Schick: il presidente sampdoriano Ferrero è furioso, per lui l’attaccante ceco «è sanissimo» e minaccia di cederlo ad Inter o Roma.

CALCIOMERCATO

Copyright ©

Intanto stando a quanto scrive in Spagna `Don Balon´, la Juventus avrebbe rifiutato la superofferta di 95 milioni di euro del Barcellona per Dybala. In Spagna scrivono anche che il Real Madrid ha messo in vendita Kovacic, al quale sarebbero interessate Inter (per il croato sarebbe un ritorno) e Napoli.

Sempre l’Inter accelera per Keita Balde: l’attaccante della Lazio ha pranzato a Milano con il suo agente Calenda, con il quale ha parlato dell’offerta dei dirigenti nerazzurri che sembrano avere scelto lui per sostituire Perisic, che alla fine andrà al Manchester United. Di sicuro c’è che Keita non rinnoverà il contratto con la Lazio, alla ricerca di un sostituto, individuato dal ds Tare nell’iraniano Azmoun, tornato nelle mani del Rubin Kazan. Preso anche lo svincolato Di Gennaro, che firmerà un triennale. Tornando all’Inter, insiste con il Sassuolo per riavere Duncan.

La Roma cerca di stringere i tempi per Mahrez del Leicester, alzando la proposta già fatta agli inglesi di 23 milioni di euro. Il tecnico Di Francesco insiste anche per avere Defrel dal Sassuolo. Per il ruolo di terzino sinistro si vagliano le candidature di Kolarov del Manchester City (che però dovrebbe ridursi l’ingaggio) e Barreca del Torino.

L’Arsenal ha chiesto Koulibaly al Napoli, ma ha ricevuto un netto No da parte della dirigenza partenopea. Sorpresa sempre a Napoli per l’acquisto di Berenguer da parte del Torino: il talento dell’Osasuna sembrava destinato alla corte di Sarri. Il Verona sta per avere Mandragora dalla Juve, con cui insiste per avere anche Kean in prestito.

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.Articolo Originale

Rispondi