CONDIVIDI

Mattina di paura a Capalbio: i vigili del fuoco di Grosseto sono intervenuti in zona Capalbio, Palude del Chiarone, al confine tra Toscana e Lazio, per un incendio di vegetazione. Per questa ragione, è stato evacuato, a scopo precauzionale, il campeggio Costa Selvaggia ed è stata interrotta la statale Aurelia.

Foto: twitter

“L’incendio, alimentato dal vento, si è subito diramato, sconfinando dalla Toscana nel Lazio: le fiamme, a quanto si è appreso dalla Protezione civile del Lazio, sono arrivate fino al territorio di Pescia Romana in provincia di Viterbo, in località Costa Selvaggia” ha scritto il Corriere della Sera. Sono stati evacuati un campeggio, il Costa Selvaggia in località Pescia Romana, e lo stabilimento balneare l’”Ultima spiaggia”, “il più famoso di Capalbio”, ricorda il quotidiano di via Solferino: “la pineta in fiamme è proprio alle sue spalle”.

Foto: twitter

Come riportato dal capo dei vigili del fuioco, l'incendio è stato domato dopo circa tre ore. Nella zona sono arrivati anche i medici del 118, per soccorrere eventuali bagnanti in difficoltà.

Su Twitter foto e immagini dell'incendio

#incendio tra Pescia Romana e #Capalbio. Sembra comunque già in calo pic.twitter.com/TSjn9slJGM

— domenico de martinis (@ddmartinis) 16 luglio 2017

Video #incendi
Alle 14.05 passando da stazione Chiarone #Capalbio pic.twitter.com/dG2NZLF2Lz

— PAOLO FEDELI (@fedeli_paolo) 16 luglio 2017

A #Capalbio evacuato noto campeggio causa incendio in zona circostante. Aurelia interrotta. Le immagini → https://t.co/PJReXYZPNd pic.twitter.com/VKIzA5smvF

— Rainews (@RaiNews) 16 luglio 2017

Incendio a Capalbio, evacuato campeggio. Aurelia interrotta https://t.co/j9nWnXP5GQ

— ilmessaggero (@ilmessaggeroit) 16 luglio 2017

Articolo Originale

Rispondi