CONDIVIDI

Sono almeno otto le persone morte presso una piscina naturale nel cuore della Tonto National Forest, in Arizona, durante una improvvisa tempesta abbattutasi sulla zona.

Lo hanno confermato le autorità locali comunicando di aver recuperato i cadaveri, mentre continuano le ricerche di altre persone disperse.

Sul posto e negli immediati dintorni c’erano almeno 100 persone quando la perturbazione ha colpito l’area e lo specchio d’acqua, noto come Ellison Creek o Water Wheel, popolare destinazione di campeggiatori e hiker per trovare refrigerio.

Stando a quanto riferisce la Cnn almeno sette delle vittime fanno parte di una stessa famiglia, di cui 14 componenti in tutto si trovavano sul posto al momento della tempesta.

Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.Articolo Originale

Rispondi