CONDIVIDI

(ANSA) – VARSAVIA, 16 LUG – Migliaia di persone sono scese in piazza a Varsavia per protestare contro due nuove leggi che cancellano l'autonomia della magistratura polacca sottomettendo i giudici al guardasigilli. Le due misure, approvate due giorni fa dal Senato di Varsavia dominato dal Pis nazionalista di destra guidato da Jaroslaw Kaczynski, sono state condannate da politici europei e dai partiti di opposizione polacchi.
"Difenderemo la democrazia!", urlavano i manifestanti oggi per le strade di Varsavia. Quella di oggi è solo l'ultima di una serie di manifestazioni di protesta contro il governo che stanno andando avanti da oltre un anno e mezzo.

Articolo Originale

Rispondi