CONDIVIDI

Chi considera strumenti come organo, tastiera o piano “accessori” agli stilemi del rock dell’età dell’oro probabilmente Jon Lord non lo conosce nemmeno per sentito dire: il virtuoso di Leicester, classe 1941, prima coi Deep Purple, poi coi Whitesnake e infine da solista ha dimostrato come una formazione “classica” non necessariamente debba fare a pugni – anzi! – con l’inclinazione rock più irruente.

Loading…

In occasione del quinto anniversario del grande artista, scomparso il 16 luglio del 2012 all’età di 71 anni per le conseguenze di un tumore al pancreas, abbiamo selezionato i dieci brani simbolo dell’intera produzione di Lord, dagli esordi con la leggendaria “Mark 1”- la formazione originale dei Deep Purple – alle ultime prove soliste. Buon ascolto!

Rockol Music News

Loading…

Articolo Originale

Rispondi