CONDIVIDI

Paura a Parigi, sugli Champs Elysées, dove un'auto è finita contro una camionetta della gendarmerie e ha preso fuoco. L'uomo che era alla guida, un 33enne, è morto.

A bordo della vettura è stato trovato un kalashnikov e alcune bombole di gas. Secondo il quotidiano Le Parisien, citato da Repubblica, l'uomo era un 31enne nato ad Argenteuil, in Val-d'Oise, noto ai servizi di intelligence e schedato con la "fiche S".

INFO BFMTV #ChampsElysées Le conducteur est âgé de 33 ans, fiché S, une Kalachnikov a été retrouvée dans sa voiture https://t.co/TPq2UiuVMF pic.twitter.com/Xn69QTX2Go

— BFMTV (@BFMTV) 19 giugno 2017

In un tweet la prefettura di Parigi ha chiesto ad abitanti e turisti di evitare la zona.

#ChampsElysées Intervention en cours des services de police. Évitez le secteur

— Préfecture de police (@prefpolice) 19 giugno 2017

Poi ha reso noto che la situazione è sotto controllo e non ci sono feriti tra le forze dell'ordine.

#ChampsÉlysées Situation maîtrisée, pas de blessé parmi les forces de l'ordre et le public

— Préfecture de police (@prefpolice) 19 giugno 2017

La corrispondente della Cnn ha postato su Twitter un video che mostra l'intervento degli agenti per isolare l'area.

Heavily armed police extend cordon. Appear to be searching area. One man is on the ground and one car is stopped in middle of cordoned area. pic.twitter.com/TapQejiTiF

— Melissa Bell (@MelissaBellCNN) 19 giugno 2017

Secondo un giornalista di France Info l'uomo alla guida dell'auto è morto.

L'individu serait "vraisemblablement décédé", selon le porte-parole du ministère de l'Intérieur #ChampsElysees

— Raphaël Godet (@Raphaelgodet) 19 giugno 2017

Articolo Originale

Rispondi