CONDIVIDI

Eutanasia: indagati a Massa Mina Welby e Marco Cappato

Mina Welby e Marco Cappato indagati per la morte di Davide Trentini, l'uomo di 53 anni malato di sclerosi multipla, e accompagnato lo scorso 13 aprile in Svizzera per ottenere un suicidio assistito. Il procuratore capo di Massa Aldo Giubilaro ha infatti comunicato di aver iscritto nel registro degli indagati Mina Welby e Marco Cappato come atto dovuto in seguito all'autodenuncia dei due. Welby e Cappato avevano accompagnato Trentini in Svizzera e poi, al loro ritorno in Italia, si erano presentati a Massa – dove Davide Trentini abitava – per formalizzare la loro autodenuncia. Per Mina Welby e per il tesoriere dell'associazione Luca Coscioni, Marco Cappato il reato ipotizzato e' quello di istigazione o aiuto al suicidio.

Articolo Originale

Rispondi