CONDIVIDI

Brasile: protesta poliziotti contro riforma delle pensioni

Poliziotti di vari stati brasiliani sono scesi in piazza a Brasilia contro la proposta di riforma delle pensioni voluta dal governo di Michel Temer, che prevede tra l'altro, l'eta' minima di 62 anni per le donne e di 65 per gli uomini. In serata un gruppo di sindacalisti delle forze dell'ordine ha cercato di fare irruzione nel Congresso rompendo alcune vetrate. Altri poliziotti hanno reagito usando spray urticanti e granate stordenti.

Il Papa al presidente del Brasile: promuovere i più poveri

La sala stampa della Santa Sede ha confermato che "qualche giorno fa il Santo Padre ha inviato una lettera personale" al Presidente brasiliano Michel Temer. La lettera "non è stata pubblicata perché ha carattere privato". "Si tratta della risposta del Papa ad una lettera" in cui il Capo di Stato "invitava il Pontefice a recarsi in Brasile nel 2017 per il 300esimo anniversario di Aparecida". Il Papa ha risposto che "purtroppo non potrà andare perché altri impegni non glielo permettono". Inoltre – conclude la sala stampa vaticana – "poiché lo stesso Presidente Temer nella sua lettera faceva riferimento al suo impegno per affrontare i problemi sociali del Paese, il Papa sottolinea tale aspetto e incoraggia a lavorare per la promozione dei più poveri".

Articolo Originale

Rispondi