CONDIVIDI

POLITICA

Biotestamento, il medico potrà rifiutarsi di staccare la spina

Pubblicato il: 19/04/2017 13:47

Il medico potrà rifiutarsi di 'staccare la macchina' che tiene in vita un paziente, nel momento in cui questo abbia deciso di rinunciare alle terapie sanitarie. Passa con 281 voti, 120 contrari e dieci astensioni uno degli emendamenti-cardine (presentato dalla commissione Affari Sociali) della legge sul consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento.

L'emendamento ha 'rotto' l'asse Pd-M5S – che aveva finora caratterizzato l'iter della legge – ed è stato votato da Pd, Ap, Lega, Udc, Ds-Cd e da una parte maggioritaria di Fi ma non dal M5S che si è opposto perché, come ha spiegato il deputato Matteo Mantero, "introduce una forma di obiezione di coscienza" per i medici. Ha votato no anche Articolo 1-Mdp.

Articolo Originale

Rispondi