CONDIVIDI

(ANSA) – CORTINA (BELLUNO), 3 APR – L'imprenditore veneto Riccardo Donadon non è più il presidente della fondazione Cortina 2021, che sta organizzando i Campionati del mondo di sci. "Rimetto il mio mandato di presidente della fondazione Cortina 2021 – ha scritto Donadon a Flavio Roda, presidente della Federazione italiana sport invernali – la decisione è dovuta a impegni professionali che mi impediscono di proseguire nel ruolo di guida della fondazione, verso l'appuntamento con i Mondiali di sci alpino 2021. Ringrazio la Fisi e tutti gli altri componenti della fondazione per il lavoro fin qui svolto e faccio il più grande in bocca al lupo a tutti per il prosieguo dei lavori". Altrettanto stringata la risposta di Roda: "ringrazio Donadon per tutto ciò che ha fatto fino ad oggi e annuncio che la Federazione, in questa fase transitoria, si farà carico della gestione operativa dell'evento". Riccardo Donadon, presidente dell'azienda veneta H-Harm, era stato posto a capo della fondazione sin dalla sua costituzione, il 30 dicembre 2015.

Articolo Originale

Rispondi