CONDIVIDI

(ANSA) – MILANO, 3 APR – Andamento incerto alla Borsa di Milano, in linea agli altri mercati europei, con una nuova inversione di rotta dell'indice principale Ftse Mib, in calo ora dello 0,10%. A parte il buon andamento di Brembo (+2,8%), non emergono temi particolarmente vivaci. A2A sale dello 0,6% dopo conti e aggiornamento piano. Restano deboli le banche, con Intesa in calo dell'1,4%, Ubi e Mediobanca dello 0,8%. Snam cede l'1,3%. Salgono Saipem (+2,2%), Ferragamo (+1,6%), Moncler (+1,5%) e Recordati (+1,4%). Fuori dal paniere principale, Save resta in evidenza dopo il riassetto della holding Finint e l'accordo per l'ingresso di due fondi, con un'Opa attesa a 21 euro: il titolo guadagna il 5,5% a 21,4 euro, ben oltre dunque il prezzo atteso per l'offerta.

Rispondi