CONDIVIDI

POLITICA

Terremoto, Boschi: Ricostruiremo borghi e paesi dove erano prima

(Fermo immagine 'SkyTg 24')

Pubblicato il: 02/04/2017 11:57

"Le popolazioni colpite dal terremoto sanno che il governo è accanto a loro, come è stato fin dal primo giorno"; e "ricostruiremo borghi e paesi dove erano prima". La sottosegretaria alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi risponde con queste parole alle popolazioni delle 4 regioni colpite dal sisma che ieri hanno protestato nuovamente – bloccando anche la strada statare Salaria – per la lentezza con la quale si muove la macchina della ricostruzione.

"C'è un contatto costante – ha aggiunto ospite negli studi di SkyTg24 all'"Intervista" – con i sindaci e i presidenti delle regioni colpite. Noi abbiamo cercato di dare risposte addirittura più ampie di quelle date in passato da governi che ci hanno preceduto per situazioni analoghe, a partire dal risarcimento integrale per i danni subiti, non solo sulle prime, ma anche sulle seconde case, senza contare poi tutto il lavoro che stiamo facendo per liberare i centri dalle macerie. Noi ricostruiremo borghi e paesi dove erano prima del terremoto".

LEGGE ELETTORALE – "Siamo d'accordo con la proposta del M5S di dare un premio di maggioranza alla lista. L'Italicum del resto lo prevedeva. Ma io sono comunque preoccupata perché credo sia molto difficile arrivare a un accordo sulla legge elettorale" ha detto la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio.

"Mi auguro si possano fare dei Passi in avanti. Il Pd ha proposto il Mattarellum, di utilizzare l'Italicum anche al Senato, il premio alla lista e abbiamo ricevuto solo dei No. Allora – ha concluso Boschi – facciano una proposta gli altri. Non possiamo passare le giornate a fare proposte per vedercele tutte sistematicamente bocciare".

Articolo Originale

Rispondi