CONDIVIDI

Equitalia ha messo a disposizione un servizio online chiamato "Contotax" che permette al contribuente di monitorare la sua posizione fiscale. Ma "per dare massima assistenza a tutti i contribuenti interessati alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione delle cartelle", gli sportelli dell'ente resteranno aperti anche di pomeriggio fino al prossimo 21 aprile.

Fino al 21 aprile per aderire alla definizione agevolata

Lo fa sapere la stessa Equitalia, spiegando che, dopo la pubblicazione del decreto che ha prorogato dal 31 marzo al prossimo 21 aprile il termine per aderire alla definizione agevolata, l'amministratore delegato Ernesto Maria Ruffini "ha disposto, d'intesa con le parti sociali, di prolungare l'apertura pomeridiana, fino alle 15.15, in 15 sedi che registrano una più alta affluenza di contribuenti".

L' "estratto conto" dei propri debiti con il Fisco

Si punta molto anche sul Contotax. Secondo quanto riporta La Repubblica, questo calcolatore digitale permette di fare un "estratto conto" dei propri debiti con il Fisco, e di simulare anche le eventuali rate, per verificare se sono sostenibili. Entrando nell'area riservata del sito di Equitalia (alla quale si accede con le credenziali fornite dall'Inps o dall'Agenzia delle Entrate) si ha un quadro completo dei propri debiti con l'Agenzia delle Entrate (che costituiscono il grosso delle cartelle da rottamare, circa il 70% dei crediti dei contribuenti entrati nell'operazione), l'Inps, le Regioni o i Comuni. Ma una volta avviata la procedura non ammette ritardi o rinvii: il mancato pagamento in tempo utile anche di una sola rata interrompe la definizione agevolata e riporta il contribuente al debito iniziale, compreso di tasse e interessi.

2 aprile 2017

Diventa fan di Tiscali su Facebook

Articolo Originale

Rispondi