CONDIVIDI

MAIDUGURI (NIGERIA) – La polizia nigeriana ha reso noto che tre kamikaze si sono fatti esplodere oggi mentre si accingevano ad entrare nella città di Maiduguri, nel nord-est del Paese, già teatro in passato di numerosi attentati da parte dei fondamentalisti islamici Boko Haram. Il portavoce della sicurezza, Victor Isuku, ha precisato che due degli attentatori hanno azionato le loro cinture esplosive dopo che gli agenti li avevano fermati per un controllo alle porte della città. Il terzo attentatore si è fatto saltare in aria in un altro luogo, ferendo un civile. Decine di persone hanno perso la vita recentemente nel nord-est della Nigeria in simili attentati rivendicati dai Boko Haram. Oltre 20mila invece le persone morte negli ultimi sette anni.

Articolo Originale

Rispondi