CONDIVIDI

BOGOTA' – E' salito a 193 il numero dei morti a causa della valanga di acqua, fango e detriti che ha colpito nella notte tra venerdi' e sabato la cittadina di Mocoa in Colombia, al confine con Ecuador e Peru'. Lo ha annunciato il presidente Juan Manuel Santos mentre continua la ricerca dei dispersi.

Articolo Originale

Rispondi