CONDIVIDI

Pubblicato il: 03/04/2017 14:11

Assunzioni al Sud, ecco i benefici di cui usufruire. Si tratta di una decontribuzione a carico del datore di lavoro, che assume o trasforma in un contratto a tempo indeterminato, e che può arrivare fino a 8.060 euro per ogni lavoratore su base annua. I destinatari:

– giovani disoccupati di età compresa tra i 16 e i 24 anni

– disoccupato, che ha compiuto 25 anni e che è senza impiego da almeno sei mesi

– dovranno aver dichiarato di essere disponibili allo svolgimento di attività lavorativa e di voler partecipare a misure di politiche attive per il lavoro sul sito dell'Anpal

Sede di lavoro:

– dovrà essere in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, ma anche in quelle regioni, dette in "fase di transizione", come l'Abruzzo, il Molise e la Sardegna

Sgravio contributivo:

– se ne potrà usufruire in 12 quote mensili dalla data di assunzione o di trasformazione del contratto del lavoratore

I contratti:

– a tempo indeterminato sia full che part-time

– trasformazione di un contratto a tempo indeterminato. In questo caso chiaramente non saranno richiesti i requisiti di disoccupazione

Come fare la richiesta

– bisogna prenotare sul sito dell'Inps il beneficio, compilando il modulo telematico 'B.Sud' nella piattaforma DiReSco. L'Istituto nazionale di previdenza sociale verificherà la richiesta, accogliendola o meno. In caso di esito positivo il datore di lavoro dovrà assumere nei 7 giorni successivi e comunicarlo entro 10 giorni

Rispondi