CONDIVIDI

Un barista della frazione Riccardina di Budrio, popoloso Comune della provincia di Bologna, è stato ucciso durante un tentativo di rapina. Il malvivente gli avrebbe sparato, a quanto pare per una sua reazione alla richiesta di soldi, e poi è fuggito a piedi. L'uomo aveva il volto coperto, era vestito con qualcosa di simile ad una tuta mimetica, era armato di fucile e pistola.

Il barista ha cercato di difendersi ma è stato colpito

La vittima, Davide Fabbri, 45 anni, ha provato a difendersi ed è riuscito a sfilare il fucile al killer, quando sono partiti diversi colpi probabilmente dalla pistola. Anche due clienti sono rimasti leggermente feriti, non è chiaro se colpiti da proiettili di rimbalzo o perché coinvolti nella colluttazione. La scena si è svolta nel retrobottega, mentre nel locale c'era la moglie della vittima; anche contro di lei l'uomo ha puntato il fucile, prima di fuggire a piedi.

Diventa fan di Tiscali su Facebook

Articolo Originale

Rispondi