CONDIVIDI

(ANSA) – BRESCIA, 02 APR – È morto nel reparto di terapia intensiva della clinica Poliambulanza di Brescia Yaisy Bonilla, il 21/enne di origine colombiana, accoltellato all' Alba fuori da una discoteca in città a Brescia. Le sue condizioni erano apparse subito disperate e i medici lo avevamo sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all'addome. La lite, a quanto si è appreso, era cominciata nel locale, dove il ragazzo si trovava in compagnia della fidanzata. E' poi continuata anche all'esterno e alle 6 di stamattina l'accoltellamento, ma sono ancora molti i punti da chiarire. La fidanzata, sotto choc, è stata sentita una prima volta subito dopo l'aggressione, ma probabilmente gli agenti della Questura che stanno indagando sul caso l'ascolteranno ancora.

Articolo Originale

Rispondi