CONDIVIDI

(ANSA) – ROMA, 1 APR – "La permanenza di Spalletti legata ad un successo? Se ha detto che resta solo in caso di vittoria, che vinca un trofeo così rimarrà con noi e potremo parlarne. Poi, i discorsi sul mister lo rinvieremo alla fine del campionato. Ora siamo concentrati solo sul presente". Il direttore generale della Roma, Mauro Baldissoni, ha affrontato l'argomento allenatore prima dell'incontro con l'Empoli. Ma quante possibilità ha la Roma di vincere qualcosa nella stagione in corso? "In Coppa Italia partiamo in svantaggio ma possiamo ancora ribaltare il risultato – ha risposto il dirigente nel corso del programma 'Serie A Live' – In campionato invece non dipende solo da noi, ma anche dai risultati degli altri: è ancora più difficile, ma fino a che la matematica non ci condannerà ci crederemo. Guardiamo avanti verso la Juve o dietro il Napoli? Noi abbiamo il dovere di essere ambiziosi".

Articolo Originale

Rispondi